vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Nibbiola appartiene a: Regione Piemonte - Provincia di Novara

Chiesa Parrocchiale di Santa Caterina (Sec. XV)

Nome Descrizione
Indirizzo Piazza Genestrone
Telefono 0321.845115
La parrocchiale dedicata a Santa Caterina è situata nella piazza principale del paese, accanto all'ottocentesco Palazzo Municipale.
La costruzione dell'edificio religioso risale al 1580, sui ruderi di una vecchia cappella devozionale dedicata a Santa Caterina d'Alessandria di proprietà dei marchesi Tornielli.
L'edificio si presenta con caratteristiche tardorinascimentali: è a navata unica suddivisa in campate poggianti su pilastri adiacenti le pareti.
L'altare maggiore, settecentesco, è in marmi policroimi: su di esso poggia un tempietto ottocentesco di gusto antonelliano. La facciata è preceduta da un pronao elegantemente decorato da manufatti in terracotta progettati da Ercole Marietti.

L'attuale Parrocchiale di Santa Caterina d'Alessandria è situata al centro del paese. Fu soctruita nel 1580 su una cappella di proprietà Tornielli e consacrata nel 1659.
Il suo interno, a una sola navata, si amplia lateralmente negli altari della Beata Vergine del Rosario e di Sant'Antonio da Padova, con affreschi del Seicento. Nel 1926 è stata decorata dal pittore Gianoli di Vercelli.
Fra le chiese scomparse, va ricordata quella di San Vittore, documentata nel 1347, ma di probabile fondazione alto-medievale. Una descrizione cinquecentesca la dice collocata al centro di un cimitero campestre, in prossimità di un guado dell'Arbogna.
All'epoca presentava una sola navata, un ingresso e numerose aperture. Il suo altare risultava notevolmente sopraelevato e questo fatto inusuale ha fatto supporre l'esistenza in origine di una cripta, a quell'epoca già riempita, come per altri edifici novaresi di analoga dedicazione (Intra, Sizzano).

Tratto da:
Guida Turistica e Atlante Stradale Provincia di Novara
Assessorato al Turismo - Legenda srl Novara
(Domodossola 1991)